domenica 27 febbraio 2011

Milan Fashion Week: DAY 4


Davvero eccezionali le sfilate Bottega Veneta, coloratissimi tailleur anni sessanta in lana bouclè, abiti meravigliosi e pettinature molto eleganti, Frankie Morello, carattere deciso e trasgressivo, dettagli maschili mixati a elementi iperfemminili come gli abiti a sirena, e Emilio Pucci, che ancora una volta ci fa sognare con abiti ricercati dai colori profondi e seducenti. Non mi è piaciuta invece la linea proposta da Cavalli, troppo caos e sovrapposizioni.
Voi cosa ne pensate?




BOTTEGA VENETA: stile sixties e sontusosi drappeggi dorati




 EMPORIO ARMANI: total black, stile grintoso e seducente



JIL SANDER: linee essenziali e colori a contrasto



FRANKIE MORELLO: gonne a ruota e stile rockabilly



ROBERTO CAVALLI: mix di tessuti e allure bohemien



EMILIO PUCCI: piume e strass per abiti mozzafiato



 MOSCHINO CHEAP AND CHIC: abitini briosi e tanta pelliccia


Nessun commento:

Posta un commento