mercoledì 30 maggio 2012

Random Week #2

H&M Magazine s/s 2012

Neanche a dirlo è passata ben più di una settimana dall'ultimo random.
Ecco perchè dicevo che non voglio il giorno fisso prestabilito.


Non so se questa volta qualcuno se ne è accorto ma ho apportato ancora qualche piccola modifica alla grafica del blog. Piano piano sto cercando di arrivare ad un template minimalista, che sono quelli che più mi piacciono.

Novità: da oggi potete (cioè dovete) seguirmi anche su Pinterest!

Vi informo poi che è avvenuto un altro avvenimento nefasto che mi ha turbato per diversi giorni:
la mia amata terra-blush che usavo praticamente ogni giorno da quando l'ho comprata e che era del colore perfetto per la mia carnagione si è frantumata in mille pezzi. Il dramma.
Quindi sono ufficialmente disperata e adesso sto provando tutte le terre-fard-blush-duo di questo mondo per trovarne uno che gli assomigli il più possibile.
Perchè ovviamente sfiga vuole che quello che avevo era un'edizione limitata quindinon posso neanche ricompralo uguale.
Anzi colgo l'occasione per lanciare un appello disperato:

Se qualcuna di voi dovesse avere a casa inutilizzato (oppure volete vendermelo perchè vi faccio pena) il Face Contouring Sculpting Duo (è un duo terra-blush) di Kiko della collezione Kaleidoscopic, quello nella colorazione più scura (soft pink dream), vi prego ditemelo! Lo compro, a qualunque prezzo, anche usato!
Forza, so che posso contare su di voi.


Dopo questo intermezzo disperazione, ho preso il coraggio a due mani e sono entrata da Kiko, che normalmente è preso d'assalto da orde di teenager che cercano di imitare Clio, quindi per una persona normale che vuole fare un giro con cognizione di causa (perchè si trucca da anni e sa cosa comprare) l'impresa è solitamente ardua.
Comunque ho provato uno dei blush classici, sui colori della terra. Ma con il colore non ci siamo, e poi ha una consistenza troppo morbida, ad ogni passaggio di pennello anche delicatissimo cade un mucchio di polvere. Non è possibile, tra due applicazioni sarà finito.
E poi va bè, mi sono lasciata tentare da un rossetto color tangerine (e ti pareva). Mi mancava e non potevo proprio non averlo. Non quest'anno, considerando anche che da quando ho i capelli rossi porto solo sfumature di rossetto che vanno dall'arancio al rosso appunto. Bello, questo mi è piaciuto.



Già che ero in giro, ho provato il nuovo profumo di Guerlain, La Petite Robe Noir. E' favoloso. E' fantastico. E' spettacolare.
Davvero particolare, strano, mi ci sono voluti giorni per formulare un giudizio perchè è qualcosa di veramente mai sentito. Alla fine ho deciso che mi piace.

Poi sono entrata da Calzedonia per uscirne di corsa un minuto dopo, sconvolta dai prezzi esorbitanti che hanno raggiunto i costumi. E dire che ce n'erano anche diversi che mi piacevano, ma mi rifiuto di pagare più di 50 euro per il solito, immutato, costume di Calzedonia.

Ormai penso di avervi detto tutto.
Ultimissima cosa: ma avete visto quella pazza della figlia di Clint Easwood che brucia una Birkin in coccodrillo da 80.000 euro?
Bene, se non l'avete vista eccola qua. QUI trovate tutte le foto.
Le cose da dire in merito sarebbero talmente tante che non comincio per niente.
A voi la parola. Trucidatela! (cit.)



Nessun commento:

Posta un commento